Maternità surrogata: i bambini aspettano i loro genitori

 
Cari genitori, se ora non potete attraversare il confine e venire in Ucraina per prendere il vostro bambino, non disperate. Alcuni stati sono già andati incontro ai propri cittadini ed hanno avviato il processo. L’avvocato di Biotexcom Denis German è costantemente in contatto con i genitori che vogliono arrivare rapidamente in Ucraina per prendere i propri figli, fornendo consulenza ed assistenza legale.

Agite ed avrete successo!
Ne frattempo, l’amministratore del hotel Venezia, dove i nostri piccoli ospiti stanno aspettando i loro genitori, parla della vita quotidiana dei neonati. Come vivono i bambini? Chi si prende cura di loro e come? Come sono organizzati i pasti, le cure e le passeggiate? Possiamo solo immaginare come si trovano ora i genitori di queste piccole creature, che sono costretti ad essere a migliaia di chilometri da loro figli tanto attesi.

Ricordiamo, a causa della quarantena, la maggior parte dei paesi del mondo, compresa l’Ucraina, ha temporaneamente chiuso i propri confini. E quindi, i genitori ora non hanno la possibilità di venire e prendere i loro neonati e sono costretti a comunicare con loro solo online. A proposito, presto sarete in grado di vedere di persona come avviene la trasmissione di questi incontri toccanti.

Vi informeremo costantemente di tutto ciò che sta accadendo, seguite gli aggiornamenti sul canale Biotexcom.